Magazine

A Quite Ordinary Day in a Quite Ordinary Classroom: Alfred Schutz’s Theory About the Phenomenology of the Social World in School, Eva Alerby – Krister Hertting
Accessing Higher Education: Widening Participation, Migration and Gendered Subjectivities
Afterword: De-structuring the Meaning of the Mobile Phone, L. Fortunati
Antonio Erbetta e Encyclopaideia: un’intrapresa culturale tra impegno e radicalità, E. Madrussan
Antonio Erbetta: un breve profilo bio-bibliografico
Apprendere in Mobilità, di L. Seta
Aprire il tempo, abitare la possibilità: essenza del lavoro sociale, di Elisabetta Musi
ARCHALP  01 - 2018, novembre, Nuova serie/New series
ARCHALP  Abbonamento (4 numeri)/Subscription (4 issues)

ARCHALP Abbonamento (4 num...

€100.00 - €125.00

details

Between the Subject’s Agency and the Strength of Things. An Introduction, Letizia Caronia - James E. Katz
Dal punto di vista pedagogico. Analisi fenomenologico-linguistica di un enunciato educativo, di Marco Biagini
Do Only Computers Scale? On the Cognitive and Social Aspects of Scalability, G. Lugano
Educare lo sguardo. Riflessioni pedagogiche sugli albi illustrati, M. Campagnaro
Educazione e moralità nella riflessione critica di Antonio Erbetta. Le radici di una prospettiva culturale, S.Calvetto
Embodiment enattivo, cognizione e relazione dialogica
Etica e cittadinanza nelle rappresentazioni degli studenti secondari. Una ricerca esplorativa, di Giorgia Pinelli
Facilitating nourished scholarship through cohort supervision in a professional doctorate programme, E.C.J. Carr – K.T. Galvin – L. Todres
Fare esperienza sulla pelle. La formazione di esperienza professionale nei docenti neoassunti di scuola d’infanzia, di Raffaella Faggioli
Fenomenologia come metodo e filosofia di ricerca nelle scienze umane, di Matteo Artoni e Massimiliano Tarozzi
From Spiegelberg’s “I-am-me” Experience to the Solipsistic Experience: Towards a Phenomenological Understanding, Tsuneo Watanabe
Global Crises, Social Justice, and Teacher Education
How Things do Things with Words: Ventriloquism, Passion and Technology, F. Cooren – N. Bencherki
I voti a scuola: un’eredità del passato da rimuovere o una risorsa da rivisitare per il futuro?, di Mario G. Dutto
Identity(ies), Citizenship(s), and Migration: A Complex Relationship
Il senso libero della libertà. La posta in gioco di una civiltà desiderabile, di Anna Maria Piussi
In ascolto della realtà: un dialogo fra neorealismo e pensiero debole
Insuccesso scolastico ed equità del sistema d’istruzione in Italia: il possibile contributo della critical pedagogy, di Michela Ventura
Introduction to Special Issue: International Migration and Social Justice Education
Introduzione al metodo fenomenologico descrittivo: l'uso in campo psicologico, di Amedeo Giorgi
Is it Good to Know? Bodily Self-Knowledge and Otherness
La cura della relazione nella relazione di cura, di Andrea Contini
La pittura degli adulti tra artisticità e tecnologia del sé. Una ricerca qualitativa nella formazione lungo il corso della vita, Francesco Izzo