Ambiente Clima e Salute

€15.00

Ambiente Clima e Salute

La sfida delle città negli anni Dieci

di Alberto Bellini
--------------------------------------------------------

DETTAGLI 

Formato Dimensione Pagine Lingua Anno ISBN
LIBRO 15x21 128 Italiano 2016 978-88-6923-180-3

--------------------------------------------------------
I tempi in cui viviamo ci pongono di fronte a un grande conflitto: da una parte sviluppo economico, lavoro e progresso, dall'altra decrescita, ambiente e natura. L’etica pubblica rimane incerta sulla via da intraprendere e incerti sono i limiti da fissare al benessere individuale e alle diseguaglianze.
Le città incarnano questo conflitto, strette tra progresso e natura, sedotte dall'illusione di separare il destino del genere umano da quello del pianeta che lo nutre. Per questo proprio le città possono e debbono essere all'origine di una rivoluzione culturale che ci conduca a una relazione equilibrata con la natura e a un’assunzione di responsabilità orizzontali (tra i territori) e verticali (tra le generazioni).
Nel testo, analisi e proposte si alternano, e si completano con un caso di studio relativo a una media città italiana, rappresentativa di larga parte delle nostre comunità, e a un suo possibile sviluppo responsabile. Si propone un modello che non vuole essere una rilettura in chiave moderna dell’isola di Utopia di Thomas More, ma il concretizzarsi di un legame responsabile tra uomo e natura. Un percorso con il quale ciascuno si può misurare, per valutare vantaggi e svantaggi, in termini sociali ed economici. Una rotta alternativa in grado di armonizzare i conflitti, trasformandoli in strumenti per superare la crisi ambientale, sociale ed economica del nostro tempo.


Alberto Bellini è professore associato presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Energia Elettrica e dell’Informazione dell’Università di Bologna. I suoi principali interessi di ricerca sono nell'area della conversione di energia elettrica da fonti rinnovabili e della diagnostica delle macchine elettriche. Dal 2009 al 2015 è stato assessore del Comune di Forlì, con deleghe alla qualità ambientale e alle politiche energetiche. Dal 2012 al 2015 è stato membro del consiglio d’ambito di ATERSIR (Agenzia Territoriale dell’Emilia-Romagna per i Servizi Idrici e Rifiuti).

 
Continue Shopping
Browse more Book or Bononia University Press products.