Gli automi di Leonardo / Leonardo’s automatas

€40.00

Luca Garai


"Questo interessante volume contiene una inedita interpretazione del meccanismo leonardesco della Festa del Paradiso (1490), basata su di un disegno autografo di Leonardo. Inoltre contiene due scritti chiari, garbati e puntuali su due automi di Leonardo che a quell’epoca, per primo, individuò e spiegò gli strumenti concettuali idonei a gettare le basi dell’automazione delle macchine. Con questa bella pubblicazione la Fondazione Carisbo in Bologna intende dare inizio a una serie di riflessioni idonee a sviluppare gli studi sul Rinascimento a Bologna con attenzione rivolta anche a vicende e profili meno conosciuti. È da rilevare che Leonardo visitò più volte Bologna, tra il 1503 e il 1515, e che fu ospite dei Bentivoglio, i quali assistettero alla rappresentazione della Festa del Paradiso. Inoltre nel 1515 Leonardo esibì probabilmente anche a Bologna il suo celebre automa del leone meccanico, predisposto per l’incontro che ebbe con il Papa e con il re di Francia, Francesco I. La Festa del Paradiso utilizza tutti gli elementi espressivi di cui la società dell’epoca disponeva e da tutti Leonardo era affascinato e attratto. Non stupisca pertanto il fatto che si presentò al cospetto di Ludovico il Moro (per il cui volere era stata ideata la Festa) come ingegnere militare e civile, ancor prima che come scultore e pittore. Non vi può essere migliore punto di partenza per intraprendere un viaggio in quell’epoca di ardore culturale senza pari che fu il Rinascimento".
Fabio Roversi-Monaco, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna.

Formato: cm 21,5 x 28

© 2007, pp. 56

Continue Shopping
Browse more Art book or Bononia University Press products.