I tesori nascosti della Bologna Cristiana

€25.00

I tesori nascosti della Bologna Cristiana

Santuario di Santa Maria della Visitazione del Ponte delle Lame, Chiesa di San Giuseppe, Chiesa dei Santi Cosma e Damiano

a cura di Paola Foschi

--------------------------------------------------------

DETTAGLI 

Formato Dimensione Pagine Lingua Anno ISBN
LIBRO 23x22 144 Italiano 2017 978-88-6923-167-4

--------------------------------------------------------

Il testo propone gli esiti delle ricerche sul patrimonio architettonico e artistico delle chiese di Bologna condotte sotto la guida di Paola Foschi, nell'ambito del gruppo di studio Chiese storiche proposto da Dies Domini - Centro Studi per l’architettura sacra e la città della Fondazione Lercaro.

Completamente diversi sia sotto il profilo morfologico, sia per le vicende storiche e artistiche che li hanno caratterizzati, i tre edifici ecclesiali risultano essere momenti di grande importanza per comporre l’immagine materiale e spirituale di una Bologna ormai antica, ma capace di dare indirizzi e spunti per una vita culturale e di fede sempre da rinnovare.

Il santuario di Santa Maria della Visitazione del Ponte delle Lame è un edificio estremamente importante per la vita della Bologna dei canali, in quanto si trovava sul tratto urbano del canale di Reno, oggi tombato, che scorreva nei pressi di via Lame. Oggi si presenta come un edificio dal profilo eminente che sorge solitario al crocevia tra via Riva di Reno e via Lame, presentando un’immagine complessiva molto diversa da quella che aveva fino a metà del Novecento.

Dell’antica chiesa e monastero di San Giuseppe rimane solo una traccia in via Galliera, dove si trova la facciata dell’antica chiesa e parte dei chiostri del monastero. L’antico sedime del complesso religioso è oggi quasi interamente occupato dall'Arena del Sole, ma la ricerca storica evidenzia come il monastero sia stato per secoli un perno di vitalità sociale e urbana per tutta Bologna e come rechi ancora oggi tracce artistiche di notevole valore.

La chiesa dei Santi Cosma e Damiano fa parte di quei piccoli edifici religiosi di cui è costellata la Bologna storica. Chiese e oratori, un tempo parte della vitalità sociale e spirituale della città, sono oggi quasi totalmente dimenticati nonostante la grande ricchezza artistica e di fede che le opere al loro interno testimoniano. La ricerca intende valorizzare questo patrimonio minuto, ma il cui recupero può essere importantissimo per una piena vitalità culturale e spirituale della città.

Continue Shopping
Browse more Art book or Bononia University Press products.