Il mercato del pane

€30.00

Il mercato del pane

Politiche alimentari e consumi cerealicoli a Bologna

di Francesca Pucci Donati

-------------------------------------------------------

DETTAGLI 

Formato Dimensione Pagine Lingua Anno ISBN
LIBRO 17X24 260 Italiano 2014
978-88-7395-986-1

 -------------------------------------------------------

Che cosa c’era dietro il mito medievale di Bologna grassa? Quali dinamiche alimentarono la fama di città ospitale, fertile, crocevia di culture diverse? Quando i mestieri del cibo divennero un comparto fondamentale nella vita economica bolognese? Bologna assurse nel Duecento, grazie alla presenza dello Studium, a centro di rilievo internazionale, fulcro di traffici provenienti da altre parti d’Italia e d’Europa. Il mercato quotidiano dei beni alimentari, in primis il grano, doveva rispondere alle esigenze di una città popolosa, affollata da studenti, professori, artigiani, viaggiatori, mercanti. Il governo cittadino approntò una politica volta alla gestione e al controllo del ciclo del pane, dalla fase dell’approvvigionamento e conservazione dei cereali, alla fabbricazione e vendita del prodotto confezionato. Eppure, nelle maglie di un mercato cosiddetto “ufficiale” si annidavano interstizi di illegalità, dove osti, mugnai, fornai, trasportatori di grano si arrangiavano per crearsi un proprio commercio. Anche questo genere di scambi informale accrebbe il mito gastronomico di Bologna grassa vivo ancora oggi.

Francesca Pucci Donati è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna, dove svolge un’indagine di carattere pluridisciplinare che investe la storia istituzionale, economica e sociale e la storia dell’alimentazione. È autrice di una monografia sulla dietetica medievale e di articoli concernenti la cultura proverbiale e il cibo fra Medioevo e prima Età moderna

 

Sommario

Prefazione. Alla ricerca del sistema 
Massimo Montanari

Introduzione 

1. Lo studio delle politiche alimentari nella storiografia europea 
2. Approccio metodologico e font
3. Temi e contenuti 

I. Il mercato 

1. Oltre il mito. Bologna “grassa” nel Duecento
2. Il mercato a Bologna dall’Antichità al Medioevo 

II. L’approvvigionamento cerealicolo 
1. Bononia Felix. Una politica annonaria in fieri 
2. Il ciclo del grano nella normativa di metà Duecento 
3. Gli ordinamenta facta per dominos bladi 
4. Quadro politico-istituzionale. Le liste dei domini bladi 
5. Le magistrature annonarie negli statuti del 1288 
6. La crisi di fine Duecento 

III. I fornai 
1. I mestieri del pane fra Antichità e Medioevo 
2. I fornai nella documentazione due-trecentesca bolognese 
3. Circuito del grano e fornai 
4. I mestieri del pane. Ruoli e competenze 
5. Capitale e beni immobili negli estimi dei fornai 
6. Prestiti, pegni, debiti. I fornai nel sistema creditizio

IV. Il pane
1. Qualità, colori, forme del pane 
2. Torte, pani salati e dolci. Qualche specialità medievale 
3. Grano «pianta di civiltà». Qualche riflessione a margine

Bibliografia 
Indice dei nomi di persona 

 

 

 

Continue Shopping
Browse more Book or Bononia University Press products.