L’insediamento fortificato in Romagna tra fonti scritte e dati archeologici (VIII-XVI sec.)

€50.00

L’insediamento fortificato in Romagna tra fonti scritte e dati archeologici (VIII-XVI sec.)

Le province di Forlì-Cesena e Ravenna

di Enrico Ravaioli

---------------------------------------------------

DETTAGLI 

Formato Dimensione Pagine Lingua Anno ISBN
LIBRO 21x29,7 250 Italiano 2015
978-88-6923-018-9

---------------------------------------------------

 I castelli romagnoli sono da tempo oggetto di ricorrenti ricerche e pubblicazioni, poche delle quali hanno avuto effettivamente il merito di aggiungere qualcosa al patrimonio delle conoscenze, distaccandosi dalla tradizionale attenzione per le sole vicende storiche. Questo volume si propone di non fermarsi alla superfi cie delle cose, alla tradizione ormai consolidata, e di mettere in discussione con occhio critico quanto è stato detto e scritto, utilizzando metodologie e discipline diverse, con lo scopo fi nale di creare uno strumento conoscitivo realmente utile. Non si tratta dell’ennesimo catalogo dei castelli, quanto piuttosto di un tentativo compiuto di sintetizzare un argomento noto solo in superfi cie, di contestualizzarlo nello spazio e nel tempo, per arrivare a chiarire perché e come il fenomeno dei castelli sia diventato l’elemento caratterizzante della Romagna medievale. Dove l’apporto delle fonti scritte non riesce a colmare le lacune causate dal tempo, vengono in nostro aiuto lo studio della cartografi a e dell’iconografi a storica, l’analisi della topografi a e dell’urbanistica medievale, l’indagine archeologica sia in profondità sia in elevato, strumenti che concorrono a defi nire un’inconsueta panoramica di un territorio contraddistinto da rapide trasformazioni e consolidate realtà.

Enrico Ravaioli è archeologo medievista, si occupa di castelli con un approccio multidisciplinare che spazia dall’archeologia dell’architettura alla topografi a e all’urbanistica medievale, argomento su cui ha pubblicato diversi articoli. Ha collaborato con l’Università di Bologna a missioni archeologiche tra Emilia- Romagna e Marche e in Croazia; attualmente svolge attività di archeologo libero professionista.

 

Sommario

Prefazione
Andrea Augenti

1. Introduzione
1.1 Il contesto della ricerca 
1.2 L’oggetto della ricerca
1.3 Lo stato degli studi 
1.4 Archeologia dei castelli romagnoli 

2. Impostazione del progetto e metodologia di ricerca 
2.1 La ricerca tra fonti scritte e fonti archeologiche 
2.2 Il Gis dei castelli romagnoli 

3. La schedatura dei siti fortificati 
3.1 Il problema delle fonti 
3.2 Prime attestazioni, continuità di vita e decastellamento 
3.3 Stato di conservazione 
3.4 Tipologia dei castelli tra fonti scritte e dati materiali 
3.5 Funzione dei castelli 
3.6 La scheda: norme di compilazione 
3.7 Le schede dei siti fortificati

4. Urbanistica degli insediamenti fortificati medievali 
4.1 Urbanistica medievale: un’introduzione critica 
4.2 Urbanistica dei castelli medievali: una proposta di sintesi 
4.3 Il ruolo degli insediamenti fortificati nel contesto romagnolo 
4.4 Organizzazione spaziale degli insediamenti fortificati: alcune considerazioni 
4.5 Verso una tipologia degli insediamenti fortificati 
4.6 Criteri di compilazione delle schede 
4.7 Note di redazione della cartografia tematica 
4.8 Schede: urbanistica degli insediamenti fortificati 

5. Il potenziale archeologico dei castelli romagnoli 
5.1 Potenziale archeologico tra esperienze passate e prospettive future 
5.2 Dall’indagine alla valutazione: una proposta di metodo 
5.3 Proposte di ricerca 

6. Conclusioni 

Bibliografia 

 

 

 

Continue Shopping
Browse more Book or Bononia University Press products.