La Fabbrica dei sogni

€25.00

"Il bel San Francesco" di Alfonso Rubbiani



a cura di Elisa Baldini, Paola Monari e Giuseppe Virelli


Nel centenario della morte, la mostra vuole ricordare quello che fu il più grande impegno di Alfonso Rubbiani, "il punto di partenza e quello d’arrivo del suo viaggio spirituale", il restauro della Chiesa di San Francesco che egli diresse dal 1886 fino al suo ultimo giorno, il 26 settembre 1913.
L’idea, nata dalla conoscenza dei documenti conservati nella Biblioteca dei Frati Minori Conventuali, vuole dare la giusta evidenza ai materiali che costituiscono forse la più sistematica e organica raccolta di documenti relativa a uno dei cantieri di Alfonso Rubbiani.
La mostra illustra inoltre l’eredità che Rubbiani ha lasciato a coloro che hanno proseguito l’opera dopo la sua scomparsa. L’evoluzione del gusto e il progressivo definirsi della regolamentazione nel campo del restauro e della conservazione sono attestati, nell’ultima sezione, dagli interventi di ricostruzione operati dal Soprintendente Alfredo Barbacci in seguito ai bombardamenti subiti dalla chiesa nel 1943 e 1944.

Alfonso Rubbiani (3 ottobre 1848 - 26 settembre 1913), di famiglia borghese, milita giovanissimo nelle file dell’Azione Cattolica e tenta senza fortuna la strada della politica. Segue gli studi di Giurisprudenza senza conseguire la laurea; si forma invece una vasta e poliedrica cultura personale.
Intorno alla metà degli anni Settanta comincia a interessarsi all’arte, in particolare al restauro architettonico, cui dedica tutta la vita in una continua ricerca della bellezza che identifica nello stile tardogotico. Interviene a Bologna, con alterna fortuna di risultati e di critica, sui principali palazzi pubblici. La sua attività di restauratore e riformatore del gusto è legata in particolare al cantiere della chiesa di San Francesco e alle tombe dei Glossatori. Il suo metodo si applica agli antichi edifici allo scopo di restituire loro l’originario, quanto "immaginario", aspetto medievale.

Formato: 22 x 21,5

© 2014, pp.144

Continue Shopping
Browse more Art book or Bononia University Press products.