Marketing e rappresentazione dei conflitti

€22.00

Marketing e rappresentazione dei conflitti 

a cura di Roberto Grandi e Cristina Demaria

--------------------------------------------------------

DETTAGLI 

Formato Dimensione Pagine Lingua Anno ISBN Protezione
LIBRO 14x21
320
Italiano
2008 978-88-7395-287-9 -
PDF 1,86MB
320
Italiano
2008
PDF-978-88-7395-287-9
Stampa non permessa, copia non permessa

--------------------------------------------------------

Come si vende la guerra? Quali tecniche "coperte" ed esplicite si usano per promuovere il consenso per un "prodotto" così problematico come un conflitto? Come si ottiene la complicità dei mass media? Come il marketing aiuta a influire sulla percezione del senso di insicurezza e sulle rappresentazioni dei conflitti? E soprattutto: quali sono le conseguenze per democrazie sempre meno partecipate e opinioni pubbliche sempre meno protagoniste? Questo volume – che, con un’ottica interdisciplinare, riunisce studiosi italiani e stranieri provenienti dalla sociologia, dalla semiotica, dalla storia, dalla giurisprudenza e dagli studi culturali – fornisce risposte mettendo a confronto non solo conflitti diversi (dalle prime "guerre mediatizzate" fino allattuale "guerra al terrore") ma anche differenti prospettive nazionali e transnazionali: dalla rappresentazione del conflitto iracheno sui media statunitensi e panarabi, alla guerra delle Falklands-Malvinas vista dagli inglesi ma anche dagli argentini. È un libro che fa emergere i più significativi nodi teorici e politici riferiti non solo alle modalità con cui le guerre vengono raccontate dai media, ma anche alle trasformazioni degli stessi media, dei conflitti e della politica durante e grazie alle guerre, alle dinamiche di costruzione del consenso e alle forme odierne di sovranità. Soffermandosi su situazioni di eccezione e di emergenza, il volume fa luce anche su quei meccanismi di funzionamento problematici delle nostre società che in situazioni di "quotidiana normalità" risultano meno evidenti e intellegibili.

Roberto Grandi, Pro Rettore alle Relazioni internazionali e Professore di Comunicazioni di massa e Comunicazione pubblica all’Università di Bologna.
Cristina Demaria è ricercatrice di Semiotica presso il Dipartimento di Discipline della Comunicazione dell’Università di Bologna.

SPEDIZIONE GRATUITA: consegna standard Italia entro 4-5 giorni

Continue Shopping
Browse more Book or BUP Digital Edition products.