Mezzaratta

€40.00

Vitale e altri pittori per una confraternita bolognese



Alessandro Volpe


Vitale e altri pittori per una confraternita bolognese


Alessandro Volpe


Nel 1328 a Mezzaratta, lungo la ripida via che porta in cima al colle dell’Osservanza, si inaugurò la nuova sede di una confraternita bolognese, una chiesa che si decise di decorare con un grande ciclo di affreschi. Vi lavorarono Vitale da Bologna, che qui dipinse il celebre Presepe, Simone dei Crocifissi, il supposto Jacopino di Francesco, Jacopo detto "il Biondo" e suo figlio Cristoforo, Jacopo Avanzi, Jacopo di Paolo, Lorenzo e altri non meno importanti maestri anonimi in un lungo arco di tempo che si prolungò fino al Quattrocento inoltrato. Si tratta del più esteso e importante ciclo di affreschi bolognesi del Trecento, strappato dalle pareti della chiesa negli anni centrali del secolo scorso e riposto nella Pinacoteca Nazionale di Bologna, accanto alle sinopie rinvenute sotto i dipinti. Oggetto di studi specialistici di profondo spessore critico per opera di Roberto Longhi, Francesco Arcangeli, Robert Gibbs, Daniele Benati e altri, è ancora un campo di difficile esercitazione critica e filologica, poiché rimane estremamente impegnativo precisare i tempi e i modi con cui i pittori coinvolti prestarono il proprio servizio nella chiesa, in corrispondenza a piccole commissioni occasionali che nel corso dei molti decenni completarono un progetto iconografico perfettamente disegnato fin dal primo intervento vitalesco.

Alessandro Volpe è nato a Bologna nel 1966. È professore aggregato di Storia dell’Arte Medievale presso il Dipartimento di Storia e Metodi per la Conservazione dei Beni Culturali di Ravenna e docente nella Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali dell’Università di Bologna. Ha pubblicato Giotto e i Riminesi (Milano, 2002) e Giuliano da Rimini. Il polittico dell'Incoronazione della Vergine (Rimini, 2004), oltre a numerosi saggi sulla pittura del Trecento in Italia in riviste come "Arte cristiana", "Nuovi Studi", "La revue du Louvre", "Paragone" e "Arte a Bologna".

Formato: cm 23 x 28

© 2005, pp. 176

Continue Shopping
Browse more Art book or Bononia University Press products.